La comparsa di un visione sdoppiata con entrambi gli occhi aperti che scompare chiudendo uno dei due occhio si chiama diplopia.
È dovuta ad un improvvisa perdita del normale allineamento fra i due occhi per cui ciascuno dei due occhi fissa un immagine diversa.
Questa situazione a volte transitoria può verificarsi:

  • a seguito di un scompenso del coordinamento fra i due occhi in persone in cui i meccanismi neuromuscolari che sovrintendono la cooperazione fra i muscoli oculari sono labili (strabismo ).
  • Per una paralisi che interessa uno o più muscoli degli occhi. Di solito questi episodi si verificano in persone anziane affetta da ipertensione o diabete e hanno come causa eventi ischemici che
    colpiscono i muscoli della muscolatura oculare estrinseca. Generalmente sono episodi reversibili. Una valutazione neurologica per escludere malattie del sistema nervoso centrale a completamento dell’indagine è consigliabile in particolare quando questi sintomi si manifestano in persone giovani.