Skip to main content
DISPONIBILE INNOVATIVO TRATTAMENTO PER LA CURA DELL’OCCHIO SECCO

Da oggi presso il nostro sudio di Milano è possibile effettuare un innovativo trattamento per la cura dell’occhio secco (PRENDI UN APPUNTAMENTO)

LM® Low-level Light Therapy è una tecnologia di fotobiomodulazione unica, basata sulla luce.
Tale tecnologia è stata originariamente utilizzata dalla NASA per il trattamento degli astronauti nello spazio.
La LM® LLLT agisce a livello biologico, generando calore endogeno attraverso potenti LED che stimolano la produzione di ATP nelle cellule, attivando l’emissione di calore endogeno di entrambe le palpebre.

Zero dolore, efficacia estrema

La terapia di fotobiostimolazione resa possibile dalla LM® LLLT è una tipologia unica di terapia della luce prossima all’infrarosso (i.e., Near-infrared Light Thearpy, NILT) è completamente indolore per il paziente, ma estremamente efficace nella gestione di un gran numero di patologie della superficie oculare, come la disfunzione delle ghiandole di Meibomio (i.e., Meibomian Glands Dysfunction, MGD). La LM® LLLT viene impiegata su diverse lunghezze d’onda (Rosso, Blu, Giallo), ciascuna con un differente ambito applicativo

  • Luce Rossa
    • Utilizzata per ridurre l’infiammazione e stimolare la produzione di ATP Punti chiave sulla LM® LLLT Rossa:
      ① Migliora il metabolismo cellulare grazie all’aumento di produzione di ATP nei mitocondri
      ② Riduce l’infiammazione regolando le difese anti-ossidanti e riducendo lo stress ossidativo
      ③ Attivazione dei fattori di trascrizione e vie di segnalazione, indotta dalla luce
      ④ Quando si applica un trattamento da 15’, la dose di energia sull’area trattata è pari a 100 Joules/cm2
      ⑤ Riscalda entrambe le palpebre alla temperatura ottimale per ridurre l’infiammazione (i.e., 42°C)
      Utilizzi in Oftalmologia: Occhio Secco (DED)/Disfunzione delle Ghiandole di Meibomio (MGD), Calazio, Orzaiolo, Sindrome di Sjögren, Blefarite, Pre/Post Chirurgia Refrattiva, Ectropion
  • Luce Blu
    • Utilizzata per l’eliminazione dei batteri Punti chiave sulla LM® LLLT Blu:
      ① L’energia della luce blu viene assorbita da molecole chiamate porfirine che si trovano all’interno dei batteri, portando alla loro fotosensibilizzazione
      ② L’esposizione alla luce può provocare l’inativazione fotodinamica, un processo in cui i batteri vengono inattivati dalla luce
      ③ Le molecole di porfirina generano dei radicali di ossigeno singlet che danneggiano o distruggono la parete cellulare in una varietà di batteri gram-positive, portando alla morte cellulare
      ④ Il meccanismo di difesa relativamente debole dei batteri contro i singlet di ossigeno induce un danno che contribuisce all’elevata efficienza della inattivazione fotodinamica
      Utilizzi in Oftalmologia: Demodex, Blefarite, Rosacea
  • Luce Gialla
    • Utilizzata per il drenaggio e la riduzione del gonfiore Punti chiave sulla LM® LLLT Gialla:
      ① Agisce sul sistema linfatico per ridurre il gonfiore e favorire il drenaggio
      ② La luce gialla agisce sulla respirazione mitocondriale aumentando la produzione di ATP
      ③ Promuove il rilascio di ossido nitrico per favorire la neurotrasmissione e la riparazione dei tessuti
      ④ Diminuisce la risposta infiammatoria riducendo l’edema
      Utilizzi in Oftalmologia: Post-chirurgia Invasiva (e.g., Blefaroplastica)

BENEFICI


Gli studi scientifici hanno dimostrato come il trattamento attraverso la tecnologia LM® LLLT migliori drasticamente la qualità della produzione lacrimale, quasi raddoppiando il tempo di rottura delle lacrime, portando in ultima analisi ad un immediato miglioramento dei sintomi. Di conseguenza, il trattamento ha migliorato di 10 punti o più l’indice della malattia della superficie oculare (i.e., Ocular Surface Disease Index, OSDI) dei pazienti, in oltre il 70% dei casi, con un solo trattamento

Studi termografici condotti di recente hanno dimostrato come le ghiandole di Meibomio superiori e inferiori vengano trattate simultaneamente e direttamente alla temperatura ottimale, ossia 42°C, attraverso la LM® LLLT. La Light Modulation® LLLT innesca un riscaldamento endogeno di entrambe le palpebre, stimolando la produzione di ATP e rimuovendo le ostruzioni alle ghiandole di Meibomio che ne impediscono il corretto funzionamento— e lo fa senza alcun disagio per il paziente.

Fonte: LM® LLLT

PRECEDENTE
SUCCESSIVA

RISOLVI SUBITO IL TUO PROBLEMA AGLI OCCHI

MI PRENDO CURA DELLA VISTA DA OLTRE 27 ANNI
PRENOTA ORA IL TUO APPUNTAMENTO A MILANO
O CHIAMAMI PER UN APPUNTAMENTO A TRADATE