L’INTERVENTO PER ALTA MIOPIA, IPERMETROPIA, ASTIGMATISMO

Nei casi in cui vi siano difetti visivi come miopia, ipermetropia e astigmatismo, troppo elevati per poter esser corretti con un trattamento laser, si presentano due alternative.

1 – L’impianto di una lente intraoculare mantenendo integro il cristallino naturale (cd. impianto di lente fachica)
Questo intervento presenta il vantaggio di mantenere intatta la funzione dell’accomodazione, ossia la capacità che hanno le persone giovani di mettere a fuoco le immagini da vicino, ed è da prendere in considerazione in età giovanile, quando la funzione accomodativa è ancora efficiente, non oltre i 35 anni di età.
Diversi sono gli interventi chirurgici a seconda del modello della lente e della sede di impianto prevista.
Lenti che vengono impiantate in camera anteriore e fissate al tessuto irideo (lenti ad enclavazione iridea).
Lenti da camera posteriore che vengono impiantate tra iride e cristallino.
L’intervento di impianto di lente fachica viene eseguito in day surgery ed è indolore.
L’occhio viene anestetizzato con un collirio.
Il recupero visivo è molto rapido.
Non in tutti i casi è possibile impiantare una lente fachica.
In base all’entità del difetto da correggere e alle condizioni dell’occhio, il chirurgo oculista valuterà l’indicazione a questo intervento.

2 – La facoexeresi refrattiva
Consiste nell’asportazione del nucleo del cristallino e nella sua sostituzione con una lente intraoculare.
Detto intervento è da riservarsi ai casi in cui la capacità di messa a fuoco da vicino (cd. accomodazione) è marcatamente ridotta o esaurita, e comunque non va eseguito prima dei 40 anni.
Si possono correggere miopia, ipermetropia e difetti astigmatici anche molto elevati impiantando lenti toriche; inoltre, si può ottenere una visione nitida anche per media distanza o vicino impiantando lenti intraoculari multifocali o a profondità di fuoco costante (lenti EDOF).
L’intervento chirurgico è lo stesso che si esegue nell’asportazione della cataratta.
In questo caso, però, non viene asportato un nucleo di cristallino opacizzato, bensì un nucleo trasparente.
E’ un intervento eseguito in anestesia locale con anestetico in collirio ed è indolore.
Il recupero visivo è molto rapido, e dopo qualche giorno si può riprendere a svolgere le proprie attività abituali.

RISOLVI SUBITO IL TUO PROBLEMA AGLI OCCHI

MI PRENDO CURA DELLA VISTA DA OLTRE 27 ANNI
PRENOTA ORA IL TUO APPUNTAMENTO A MILANO
O CHIAMAMI PER UN APPUNTAMENTO A TRADATE

Specialista del benessere degli occhi a Milano e Tradate: visite oculistiche, esami specialistici, interventi chirurgici e approccio personalizzato sul paziente per la migliore cura possibile.


Copyright ©2017 Dott. Paolo Garimoldi. Tutti i diritti riservati.

Specialista del benessere degli occhi a Milano e Tradate: visite oculistiche, esami specialistici, interventi chirurgici e approccio personalizzato sul paziente per la migliore cura possibile.


Copyright ©2017 Dott. Paolo Garimoldi. Tutti i diritti riservati.